• SoloBariNews.it
  • Gallery SoloBariNews.it
  • Giornale SoloBariNews.it

 Martedì 25 Aprile 2017 - 22:23

Registrati! RSS  

 BEFFA BARI A BRESCIA    Nel recupero Sodinha condanna il Bari alla sconfitta                   BUON NATALE    La redazione augura a tutti i lettori un felice Natale  
Allenamento
Il punto su Eccellenza e Promozione
16 Maggio 2013  - Daniele Lattanzio 

Sarà Manfredonia - Terlizzi la finale play-off. Eliminate Molfetta e Cerignola.  Squalifica di tre anni per Gianluca Loseto (Molfetta). Nella semifinale play-out il Manduria espugna Corato.

 

Risultati semifinali play-off Eccellenza (gara unica  disputata il 12.05.2013)

Libertas Molfetta - Terlizzi: 2-3 (gara giocata in campo neutro a porte chiuse a Noicattaro)                   

Manfredonia - Cerignola:  2-1

Finale play-off (gara unica 19.05.2013)

Manfredonia - Terlizzi

Risultato semifinale play-out Eccellenza (gara unica disputata il 12.05.2013)

Corato - Manduria: 1-2

Finale play-out (gara unica 19.05.2013)

Quartieri Uniti Bari - Manduria

 

Domenica scorsa primo atto con l’appendice degli spareggi del campionato di Eccellenza.  Tante reti nelle semifinali play-off. 

Sul neutro di Noicattaro il Terlizzi batte la Libertas Molfetta meglio piazzata al termine della regular season. 2-3 il risultato finale e tante polemiche. Succede tutto nella ripresa. Al 5’ ospiti in vantaggio con bomber Manzari  (foto www.asdterlizzicalcio.it)  che sfrutta alla perfezione una lunga rimessa laterale dalla destra. Il pari molfettese arriva al 13’ con Milloni che incrocia di sinistro sul secondo palo in piena area di rigore. La gara si decide in 10’, tra il 28’ ed il 38’. Il Terlizzi va a segno due volte. Prima nuovamente con Manzari (15^ goal) che raccoglie un cross lungo dal centrocampo e trafigge Lacirignola. Successivamente  con Laviano che tutto solo ha il tempo di scartare il portiere.  In entrambe le circostanze difesa molfettese in bambola. La gara si riapre al 40’ con la bellissima realizzazione di De Santis. La coda polemica è nel finale: goal annullato a Petruzzella per presunto fuorigioco. Forti proteste dei molfettesi, in particolare di Gianluca Loseto che viene espulso.  E ieri è arrivata la decisione del giudice sportivo. Una vera e propria bastonata per il forte centrocampista barese, squalificato dal Giudice Sportivo fino al 23 maggio 2016. Queste le motivazioni: "Correva verso un assistente dell'arbitro e lo colpiva con una ginocchiata sul ginocchio provocandogli dolore. Successivamente lo spintonava facendolo arretrare di qualche metro e proferiva al suo indirizzo espressioni ingiuriose".

Si conclude così nel peggiore dei modi la bella stagione del Molfetta. Dopo aver perso il campionato al 93’ di San Severo – Mola, adesso il crollo finale ed il sogno Serie D che sfuma definitivamente. Per il Terlizzi la finale rappresenta un miracolo sportivo, un traguardo impensabile se si guarda ad un paio di mesi fa.  Solo il 3 marzo, infatti, dopo il capitombolo con il Corato, la squadra era lontanissima dai play-off.  Al termine di quella gara successe di tutto:  il disimpegno societario, le dimissioni del D.s. Frascati,  il taglio di qualche giocatore ed il cambio in panchina (da Giusto a Costantino).  Poi però il sorprendente cambio di marcia. 5 vittorie ed 1 pareggio con il nuovo tecnico. E ciliegina sulla torta questa sesta vittoria che vuol dire finale play-off.  

Il Terlizzi se la vedrà con il Manfredonia  di Mister Cinque (foto Lucia Melcarne, www.asdmanfredoniacalcio.it) che sconfigge in casa il Cerignola. Al 46’ del primo tempo Portosi realizza per i padroni di casa raccogliendo un cross di Papagno: stop di petto e splendido diagonale. Al 36’ della ripresa Carminati raddoppia: l’attaccante è pronto al tap-in su cross di D’Angelo. Reazione tardiva cerignolana con Caggianelli al 47’.

Per il Cerignola l’ennesima stagione  senza il guizzo finale, sia in Coppa Italia che in Campionato. Il Manfredonia a questo punto ci crede.  Giocherà in casa con la possibilità di due risultati su tre in quanto meglio piazzata al termine del campionato. Terlizzi costretto a vincere.

Per quanto riguarda i play-out il Corato retrocede in Promozione perdendo in casa contro il Manduria. Decide una rete del tarantino Riezzo al 3’ della ripresa.  Nel primo tempo  lo 0-1 di De Icco ed il momentaneo pari firmato dal difensore di casa Amoruso. Corato in dieci uomini dal 29’ del primo tempo per l’espulsione di Burdo. Ora il Manduria se la vedrà con il Quartieri Uniti Bari in una gara che potrebbe non avere nessun tipo di valenza se il Nardo dovesse a sua volta ottenere la salvezza nell’attuale campionato di Serie D.

Mostra/Nascondi le altre news

Stadio Arechi    (25/4/2017)

Risultato 1 - Risultato 2
Link Tabellino

Prossimo impegno: 29/4/2017 - 15:00

Precedenti

SquadraPt.V.N.P.RfRs
Logo piccolo

Spal

73

21

10

7

63

36

Logo piccolo

Verona

65

18

11

8

57

35

Logo piccolo

Frosinone

65

18

11

9

50

38

Logo piccolo

Cittadella

57

17

6

15

51

46

Logo piccolo

Perugia

56

13

17

7

47

35

Logo piccolo

Benevento (-1)

55

15

11

12

48

39

Logo piccolo

Spezia

54

14

12

12

37

34

Logo piccolo

Entella

51

12

15

11

49

44

Logo piccolo

Salernitana

51

12

15

11

39

36

Logo piccolo

Bari

51

13

12

13

37

40

Logo piccolo

Carpi

51

13

12

12

34

38

Logo piccolo

Novara

50

13

11

14

43

45

Logo piccolo

Pro Vercelli

47

10

17

11

32

40

Logo piccolo

Cesena

46

10

16

12

46

44

Logo piccolo

Avellino (-3)

45

12

12

14

36

49

Logo piccolo

Ascoli

44

9

17

12

41

46

Logo piccolo

Brescia

42

9

15

14

41

52

Logo piccolo

Trapani

41

9

14

14

40

48

Logo piccolo

Vicenza

41

9

14

15

31

45

Logo piccolo

Ternana

39

10

9

19

37

51

Logo piccolo

Latina (-2)

34

6

18

14

34

45

Logo piccolo

Pisa (-4)

33

6

19

13

22

29

 BARI-PISA
 Mancano 88 ore e 36 minuti

Partite casalinghe
Aspetto la campagna abbonamenti
Farò il biglietto regolarmente
Farò il biglietto saltuariamente
Non verrò allo stadio
[Risultati]


Diretta Livescore

Servizio fornito da: LIVESCORE.in




Informativa COOKIE

Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Bari, autorizzazione n°24/2009 in data 24/06/2009
Solobari.it s.n.c. P. IVA: 06200600721