• SoloBariNews.it
  • Gallery SoloBariNews.it
  • Giornale SoloBariNews.it

 Venerdì 22 Settembre 2017 - 20:46

Registrati! RSS  

 BEFFA BARI A BRESCIA    Nel recupero Sodinha condanna il Bari alla sconfitta                   BUON NATALE    La redazione augura a tutti i lettori un felice Natale  
Bari-Empoli 1-0: cronaca e tabellino
15 Ottobre 2011 - © Riproduzione Riservata  - Filippo Luigi Fasano 
Condividi con MSN Messenger Condividi su MySpace

Per il bel gioco bisogna ripassare un’altra volta ma questo Bari è squadra vera: va avanti di un golletto e lo difende con le unghie e con i denti. Succede contro l’Empoli come era già avvenuto contro Livorno, Crotone e Modena, dopo il secondo vantaggio: vittorie che varrebbero il quarto posto in coabitazione a 17 punti, se non incombesse una penalizzazione di almeno due lunghezze, in attesa del posticipo Brescia-Pescara.

Arriva dall’altoparlante la prima sorpresa: dentro Forestieri, fuori Bogliacino, nonostante la fiducia rinnovatagli da Torrente alla vigilia. Evidente l’invito ad attaccare, con uno schieramento a trazione così anteriore. Quasi un paradosso che il Bari passi la prima mezzora di gioco a guardarsi le spalle. Colpa forse di un inizio-shock: De Falco scivola sul lancio dalle retrovie dopo il calcio d’inizio e costringe Claiton a franare su Valdifiori lanciato a rete. Gli empolesi gridano all’espulsione ma per Di Paolo è solo giallo. Muore sul fondo il successivo tentativo di punizione di Tavano.

Il pericolo corso quasi imbambola i biancorossi, che rischiano ancora al 10’, su conclusione del mobilissimo Cesaretti, pescato in profondità: la difesa si salva in angolo. Si scuotono dopo il  quarto d’ora, i padroni di casa: timida la girata di Rivas al 16’, dopo un tiro sbagliato di De Falco, più pericoloso il colpo di testa di Marotta, di poco alto, al 22’, su cross dalla destra di Rivas. Il Bari soffre, per il filtro quasi nullo a centrocampo e la scarsa vena di un approssimativo De Falco, ma piazza la zampata vincente al 37’. Fa tutto Forestieri, alla prima traccia in gara: “El Topa” si accentra dalla sinistra, salta netto Vinci e la piazza all’angolo basso della porta di Pelagotti, quando è ancora fuori area (primo gol in campionato). Uno a zero.

Nel secondo tempo l’Empoli tiene il pallino ma si fa vedere poco dalla parte di Lamanna. La prima reazione di rilievo arriva al 15’, da palla inattiva: angolo di Tavano e squillo di testa di Buscé, di poco alto. Altri 10’ ed è Lazzari, subentrato a Saponara, a suonare la carica su punizione: respinto dalla barriera il primo tentativo, smorzato da Lamanna il secondo. Poi tanti mischioni senza costrutto, spesso risolti dalla forza maschia di Borghese e dalle chiusure puntuali di Crescenzi e Garofalo, il migliore. L’ultimo brivido arriva dal solito Tavano, che ondeggia in area allo scadere sino a perdere l’attimo fuggente. Ci sarebbero spazi e forze fresche per tentare il raddoppio e chiudere la partita (a tratti nervosa ma non cattiva, come testimonierebbero le sette ammonizioni) ma le percussioni di Stoian (serpentina al 43’), Caputo (piattone defilato 1’ più tardi), Garofalo (servito da Stoian al 3° di recupero) non trovano fortuna. Si resta a denti stretti fino al 95’ ma è vittoria. Per la quarta volta nelle ultime cinque gare.

 

Bari-Empoli 1-0

Bari: Lamanna – Crescenzi, Borghese, Dos Santos, Garofalo– De Falco, Donati – Rivas (11’ st Bogliacino), De Paula, Forestieri (39’ st Stoian) – Marotta (29’ st Caputo).

A disposizione: Koprivec, Ceppitelli, Rivaldo, Scavone.

Allenatore: Torrente.

Empoli: Pelagotti – Vinci (30’ st Pucciarelli), Mori, Stovini, Regini – Buscé, Moro, Valdifiori, Saponara (11’ st Lazzari) – Cesaretti (21’ st Mchedlidze), Tavano.

A disposizione: Dossena, Fatic, Signorelli, Nenezaz De Oliveira.

Allenatore: Pillon.

Arbitro: Di Paolo di Avezzano (assistenti Segna-Bagnoli, quarto uomo Baratta).

Reti: 38’ pt Forestieri.

Ammoniti: 1’ pt Claiton, 34’ st Borghese, 46’ Valdifiori, 5’ st Vinci per gioco falloso, 33’ st Caputo e Lazzari per reciproche scorrettezze, 37’ st Michedlidze per simulazione.

Recupero: 1’ + 5’.

Angoli: 3-2 per l’Empoli.

Spettatori: 4.923 (483 paganti e 4.440 abbonati) per un incasso di Euro 34.750,00.

Android Leggi le news di SBN (e tanto altro) con il tuo smartphone Android: scarica l'app solobari cliccando sul logo! Android
   Homepage | Ultime News | Calendario | Statistiche   

Non ci sono ancora commenti per questo articolo!

Devi effettuare il login se vuoi lasciare un commento!

Effettua il login per votare!

    

Voti:

0

Media Voto:

0

Stadio San Nicola    (19/9/2017)

Risultato 1 - Risultato 2

72' IMPROTA

Link Tabellino

Prossimo impegno: 23/9/2017 - 15:00

Precedenti

SquadraPt.V.N.P.RfRs
Logo piccolo

Frosinone

13

4

1

0

11

6

Logo piccolo

Empoli

11

3

2

0

12

7

Logo piccolo

Perugia

10

3

1

1

13

5

Logo piccolo

Carpi

10

3

1

1

5

4

Logo piccolo

Palermo

9

2

3

0

7

4

Logo piccolo

Cittadella

7

2

1

2

9

6

Logo piccolo

Cremonese

7

2

1

2

8

5

Logo piccolo

Venezia

7

1

4

0

3

1

Logo piccolo

Avellino

7

2

1

2

10

9

Logo piccolo

Spezia

7

2

1

2

3

4

Logo piccolo

Pescara

6

1

3

1

14

12

Logo piccolo

Bari

6

2

0

3

8

8

Logo piccolo

Novara

6

2

0

3

3

4

Logo piccolo

Parma

6

2

0

3

3

6

Logo piccolo

Brescia

5

1

2

1

2

2

Logo piccolo

Ternana

5

1

2

1

6

7

Logo piccolo

Entella

5

1

2

2

8

11

Logo piccolo

Foggia

5

1

2

2

7

13

Logo piccolo

Salernitana

4

0

4

1

6

7

Logo piccolo

Cesena

4

1

1

3

3

9

Logo piccolo

Ascoli

3

1

0

4

4

9

Logo piccolo

Pro Vercelli

2

0

2

3

2

8

 BARI-TERNANA
 Mancano 18 ore e 13 minuti

Diretta Livescore

Servizio fornito da: LIVESCORE.in

Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Bari, autorizzazione n°24/2009 in data 24/06/2009
Solobari.it s.n.c. P. IVA: 06200600721