• SoloBariNews.it
  • Gallery SoloBariNews.it
  • Giornale SoloBariNews.it

 Martedì 21 Novembre 2017 - 02:09

Registrati! RSS  

 BEFFA BARI A BRESCIA    Nel recupero Sodinha condanna il Bari alla sconfitta                   BUON NATALE    La redazione augura a tutti i lettori un felice Natale  
Bari-Lecce 0-2: cronaca e tabellino
15 Maggio 2011 - © Riproduzione Riservata  - Filippo Luigi Fasano 
Condividi con MSN Messenger Condividi su MySpace

Nessuna sorpresa, al San Nicola. Il derby si rivela il peggiore degli incubi, per i tifosi del Bari: il Lecce passa per 2-0 e festeggia la salvezza con un turno d’anticipo, anche per la concomitante caduta casalinga della Sampdoria. E alla sconfitta in campo si somma la magrissima figura sugli spalti, per un secondo tempo scandito dall’esplosione di numerose bombe-carta.

La cronaca. Mutti ripropone l’assetto delle ultime settimane, insistendo su Kopunek e Romero. Cori di incitamento per il Bari ma pure fischi per molti, all’annuncio delle formazioni. Solite eccezioni per Gazzi e Gillet, omaggiato anche di un mazzo di fiori per il possibile passo d’addio al San Nicola. Sugli spalti fioccano gli striscioni: la Nord è contro la tessera del tifoso (“Divieti e restrizioni cancellano le vere passioni! No alla tessera… noi fieri ultras!”), la Est rimarca l’avvilente rapporto qualità-prezzo (“44 Euro: niente male per un campionato fallimentare), lo spicchio di Sud riservato agli ospiti professa amore per la propria squadra (“Sei tutta la mia vita”).

Lecce subito avanti con due calci d’angolo ma la prima occasione è del Bari al 6’, quando Mesbah anticipa Bentivoglio giusto in tempo per impedirgli il tocco decisivo. Velleitaria la risposta degli ospiti all’11', con Olivera che conclude alto, a giro. Finisce nello specchio, invece, il colpo di testa di Di Michele su cross di Mesbah al 22’ ma l’intervento di Gillet è piuttosto agevole.

Sembra fatta per il Bari al 27’: sul cross di Huseklepp dalla sinistra sbuca  Kopunek che tenta di piede invece di spingere la palla di testa, fallendo il facilissimo appoggio del possibile vantaggio.

Tre i cambi forzati dopo la mezzora: Alvarez per Romero nel Bari, Munari e Brivio per Bertolacci e Olivera nel Lecce. Alla 44’ ci prova Mesbah in affondo, con un gran sinistro che trova i pugni di Gillet. Nel recupero, Lecce ancora vicino al vantaggio: Jeda manda fuori di testa su cross di Brivio, Di Michele calcia alle stelle dopo tre corner consecutivi.

Rotto il ghiaccio, la squadra di De Canio passa finalmente all’inizio della ripresa. Tutti fermi sull’ottavo angolo dei giallorossi: Belmonte scivola, Jeda insacca di testa di giustezza per lo 0-1. Mutti cerca peso offensivo dal giovane Grandolfo, all’esordio al San Nicola (fuori Kopunek, nullo). Il Bari si scuote e reclama un rigore su rimpallo innescato da un sinistro di Parisi: Morganti giudica però involontario il fallo di mano di Gustavo. Dentro anche Rivas (al posto di Parisi appena ammonito) con Gazzi arretrato in difesa vicino a Belmonte e Rossi che scala a sinistra.  Il Lecce controlla e riparte sul velluto, spedendo Jeda al tiro a botta sicura al 22’: salva Belmonte in calcio d’angolo.

Alle avvisaglie dell’ennesima sconfitta che incombe la Nord risponde male, malissimo, con una serie di petardi che esplodono sulla pista d’atletica, sotto la curva, al 25’: inevitabile la sospensione. Si riprende dopo 3’. Grandolfo ci prova in girata (facile parata di Rosati) ma il derby è ormai segnato: Gillet salva su Di Michele (solo!) al 33’ ma nulla può dopo 2’, quando Masiello intercetta un diagonale di Jeda e manda la palla in rete: è lo 0-2 che consegna la salvezza al Lecce e svuota gli spalti. In campo si gioca per un quarto d’ora ancora ma le attenzioni sono tutte alle Est, dove un gruppo di baresi cerca, invano, il contatto con gli ospiti. Cala sul san Nicola un silenzio assordante, degna colonna sonora di una stagione orribile.

 

Bari-Lecce 0-2

Bari: Gillet – A. Masiello, Belmonte, Rossi, Parisi (16’ st Rivas) – Kopunek (9’ st Grandolfo), Donati, Gazzi – Bentivoglio – Huseklepp, Romero (32’ pt Alvarez).

A disposizione: Padelli, Rinaldi, Raggi, Almiron.

Allenatore: Mutti.

Lecce: Rosati – Tomovic, Gustavo, Fabiano, Mesbah – Giacomazzi, Vives, Olivera (40’ pt Brivio) – Bertolacci (34’ pt Munari), Jeda, Di Michele (36’ st Coppola).

A disposizione: Benussi, Giuliatto, Piatti, Chevanton.

Allenatore: De Canio.

Arbitro: Morganti di Ascoli Piceno (assistenti Grilli-Rosi, quarto uomo Romeo)

Reti: 7’ st Jeda, 35’ st aut. Masiello

Ammoniti: 2’ st Tomovic e 15’ st Parisi per gioco falloso

Recupero: 4’+4’

Angoli: 9-7 per il Lecce

Spettatori: 16.312 (paganti 2.272, abbonati 14.057) per un incasso di Euro 214.073.

Android Leggi le news di SBN (e tanto altro) con il tuo smartphone Android: scarica l'app solobari cliccando sul logo! Android
   Homepage | Ultime News | Calendario | Statistiche   

Non ci sono ancora commenti per questo articolo!

Devi effettuare il login se vuoi lasciare un commento!

Effettua il login per votare!

    

Voti:

0

Media Voto:

0

Stadio Silvio Piola    (18/11/2017)

Risultato 1 - Risultato 2

48' PETRICCIONE

90' ANDERSON

97' MANIERO

Link Tabellino

Prossimo impegno: 26/11/2017 - 12:30

Precedenti

SquadraPt.V.N.P.RfRs
Logo piccolo

Bari

26

8

2

5

28

19

Logo piccolo

Parma

26

8

2

5

22

14

Logo piccolo

Frosinone

25

6

7

2

22

16

Logo piccolo

Venezia

25

6

7

2

17

11

Logo piccolo

Palermo

25

6

7

2

19

15

Logo piccolo

Empoli

24

7

3

5

31

24

Logo piccolo

Cremonese

22

5

7

3

24

18

Logo piccolo

Salernitana

22

4

10

1

25

21

Logo piccolo

Cittadella

21

6

3

6

22

18

Logo piccolo

Pescara

20

5

5

5

25

25

Logo piccolo

Carpi

20

5

5

5

13

19

Logo piccolo

Avellino

19

5

4

6

22

23

Logo piccolo

Perugia

18

5

3

7

28

26

Logo piccolo

Novara

18

5

3

7

17

18

Logo piccolo

Brescia

18

4

6

5

15

17

Logo piccolo

Foggia

18

4

6

5

26

32

Logo piccolo

Spezia

17

4

5

6

14

19

Logo piccolo

Pro Vercelli

16

4

4

7

20

24

Logo piccolo

Entella

16

3

7

5

18

22

Logo piccolo

Ternana

15

2

9

4

22

27

Logo piccolo

Cesena

14

3

5

7

23

33

Logo piccolo

Ascoli

13

3

4

8

15

27

 BARI-FOGGIA
 Mancano 130 ore e 20 minuti

Diretta Livescore

Servizio fornito da: LIVESCORE.in

Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Bari, autorizzazione n°24/2009 in data 24/06/2009
Solobari.it s.n.c. P. IVA: 06200600721