• SoloBariNews.it
  • Gallery SoloBariNews.it
  • Giornale SoloBariNews.it

 Venerdì 22 Settembre 2017 - 20:49

Registrati! RSS  

 BEFFA BARI A BRESCIA    Nel recupero Sodinha condanna il Bari alla sconfitta                   BUON NATALE    La redazione augura a tutti i lettori un felice Natale  
Bari-Bologna 0-2: risultato finale e tabellino
9 Gennaio 2011 - © Riproduzione Riservata  - Filippo Luigi Fasano 
Condividi con MSN Messenger Condividi su MySpace

Al purgatorio e ritorno. Neppure il tempo di rivedere il paradiso che il Bari ripiomba all’inferno, al termine di una gara che forse  segnerà la stagione in negativo, ora che il fondo della graduatoria  ne fotografa l’andata tormentata. Cercava la svolta in positivo, Ventura, dopo l’illusoria vittoria di Lecce, ma l’assetto attuale, ancora sguarnito di pedine fondamentali, si è dimostrato incapace, alla prova del campo, d’impensierire un Bologna perfetto. E apparso ancora più bello contro una squadra senza né idee, né carica. Ed ora i punti di ritardo dalla terzultima sono diventati cinque, al giro di boa. Con il Lecce vittorioso in trasferta e di nuovo a quattro  lunghezze.

La cronaca della ripresa, durata di fatto solo mezzora scarsa. Al ritorno in campo il Bari dimostra di non aver smaltito il contraccolpo. E dopo 2’ rischia di capitolare ancora quando la stoccata di Ramirez non trova l’angolo basso alla sinistra di Gillet solo per pochi centimetri. Dalle parti di Viviano i biancorossi si fanno vedere 1’ più tardi con un cross di Alvarez non raccolto da nessuno. Una sortita solitaria, in un contesto in cui la squadra di Ventura non sembra poter di offrire la spinta incessante che ci si attenderebbe. Il tecnico ligure la cerca da Caputo e da Romero (che va a destra, fuori Rivas e Kutuzov, fischiatissimo). Lo spagnolo si mette subito in evidenza servendo un buon pallone ad Okaka, che invita Donati (13’) alla conclusione a colpo sicuro. Ma il numero otto cincischia ed il Bologna annulla la minaccia. Al 20’ Romero ci prova pure direttamente, ma il suo sinistro finisce lontano dall’angolo alto alla destra di Viviano.

Due sussulti che, purtroppo per il Bari, non fanno primavera. Anzi il buio pesto arriva presto, prestissimo. Al 25’, con l’azione che è lo specchio di un intera partita. I biancorossi perdono malamente palla sulla trequarti avversaria, dopo una punizione a favore. Di Vaio s’invola e batte a rete: Gillet respinge la prima volta e s’inchina la seconda. 0-2 e partita virtualmente chiusa. Finisce qui pure la gara di un Donati impalpabile (Almiron, dove sei?), rimpiazzato da Pulzetti.

Le ultime fasi sono seguite da uno stadio in trance, scosso solo dai boati per i risultati dagli altri campi (pure la testa di qualche spettatore era altrove, evidentemente) e dai rabbiosi e spontanei cenni di contestazione alla presidenza, più forti pure dei tentativi di soffocarli. Il campo non dice più nulla, eccetto l’ostinazione di Romero (30’) di tenerla ancora viva con un cross per Okaka, poi neutralizzato (sarebbe stato meglio il tiro).

Il triplice fischio finale arriva senza neppure un minuto di recupero. Il pubblico, stavolta, disapprova. Tifo organizzato in testa, con il puntuale invito a tirar fuori gli attributi.  Bersaglio mancato, perchè le risposte invocate dovrebbero arrivare dal mercato e dall’infermeria, prima ancora che dal rettangolo di gioco. Ammesso giungano n tempo utile per raddrizzare una stagione maledetta.

 

Bari-Bologna 0-2 (0-1)

Bari: Gillet – Raggi, Glik, A. Masiello, Rossi – Alvarez, Donati (29’ st Pulzetti), Gazzi, Rivas (9’ st Romero) – Kutuzov (9’ st Caputo), Okaka.

A disposizione: Padelli, Galasso, Crimi, Rana.

Allenatore: Ventura.

Bologna: Viviano – Moras (20’ pt Esposito), Garics, Britos, Rubin – Perez, Mudingayi, Della Rocca – Ekdal (28’ st Casarini) – Ramirez (32’ st Gimenez), Di Vaio.

A disposizione: Lupatelli, Cherubin, Buscé, Radovanovic.

Allenatore: Malesani.

Arbitro: Russo (assistenti Bianchi-Calcagno, quarto uomo Pinzani)

Reti: 38’ pt  Ekdal, 25’ st Di Vaio.

Ammoniti: 9’ st Gazzi (Ba), 21’ st Britos (Bo) per gioco falloso.

Recupero: 1’, 0.

Angoli: 5-2 per il Bologna.

Spettatori: 16.169 spettatori di cui 14.057 abbonati e 2.112 paganti, per un incasso di Euro 203.658,00

Android Leggi le news di SBN (e tanto altro) con il tuo smartphone Android: scarica l'app solobari cliccando sul logo! Android
   Homepage | Ultime News | Calendario | Statistiche   

Non ci sono ancora commenti per questo articolo!

Devi effettuare il login se vuoi lasciare un commento!

Effettua il login per votare!

    

Voti:

0

Media Voto:

0

Stadio San Nicola    (19/9/2017)

Risultato 1 - Risultato 2

72' IMPROTA

Link Tabellino

Prossimo impegno: 23/9/2017 - 15:00

Precedenti

SquadraPt.V.N.P.RfRs
Logo piccolo

Frosinone

13

4

1

0

11

6

Logo piccolo

Empoli

11

3

2

0

12

7

Logo piccolo

Perugia

10

3

1

1

13

5

Logo piccolo

Carpi

10

3

1

1

5

4

Logo piccolo

Palermo

9

2

3

0

7

4

Logo piccolo

Cittadella

7

2

1

2

9

6

Logo piccolo

Cremonese

7

2

1

2

8

5

Logo piccolo

Venezia

7

1

4

0

3

1

Logo piccolo

Avellino

7

2

1

2

10

9

Logo piccolo

Spezia

7

2

1

2

3

4

Logo piccolo

Pescara

6

1

3

1

14

12

Logo piccolo

Bari

6

2

0

3

8

8

Logo piccolo

Novara

6

2

0

3

3

4

Logo piccolo

Parma

6

2

0

3

3

6

Logo piccolo

Brescia

5

1

2

1

2

2

Logo piccolo

Ternana

5

1

2

1

6

7

Logo piccolo

Entella

5

1

2

2

8

11

Logo piccolo

Foggia

5

1

2

2

7

13

Logo piccolo

Salernitana

4

0

4

1

6

7

Logo piccolo

Cesena

4

1

1

3

3

9

Logo piccolo

Ascoli

3

1

0

4

4

9

Logo piccolo

Pro Vercelli

2

0

2

3

2

8

 BARI-TERNANA
 Mancano 18 ore e 10 minuti

Diretta Livescore

Servizio fornito da: LIVESCORE.in

Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Bari, autorizzazione n°24/2009 in data 24/06/2009
Solobari.it s.n.c. P. IVA: 06200600721