• SoloBariNews.it
  • Gallery SoloBariNews.it
  • Giornale SoloBariNews.it

 Mercoledì 20 Settembre 2017 - 07:44

Registrati! RSS  

 BEFFA BARI A BRESCIA    Nel recupero Sodinha condanna il Bari alla sconfitta                   BUON NATALE    La redazione augura a tutti i lettori un felice Natale  
Siena-Bari 3-2: cronaca e tabellino
8 Settembre 2013 - © Riproduzione Riservata  - Fabio De Pascale 
Condividi con MSN Messenger Condividi su MySpace

Prima sconfitta stagionale per il Bari di Alberti che si deve arrendere sul campo del Siena al termine di una gara dai due volti: primo tempo di marca toscana, con uno scatenato D'Agostino che realizza ed inventa per i compagni; seconda frazione di marca biancorossa, dove si registra un Bari sicuramente più tonico ma che esprime un gioco ancora troppo compassato per sorprendere gli avversari.

Si affrontano sul terreno verde del Franchi di Siena le uniche due squadre della cadetteria che hanno iniziato  questo campionato con punti di penalizzazione (Siena -2, Bari -3). Debutta Lugo fra i biancorossi, con il neo acquisto Beltrame che si accomoda in panchina; Canzi (Beretta squalificato) opta per l'inserimento di Valiani (fuori Giacomazzi) per dirigere le operazioni a centrocampo assieme a D'Agostino e Vergassola.

Passano 5 minuti ed il Siena trova il vantaggio: Rosina guadagna metri a centrocampo palla al piede, immediato il filtrante sull'out di destra per l'accorrente Angelo, cross di prima intenzione sul secondo palo dove un solissimo Giannetti non ha difficoltà ad appoggiare di testa in rete. Da rivedere il movimento della difesa che stringe troppo a centro area e si dimentica Giannetti a pochi metri da Guarna, apparso poco reattivo a non uscire sul cross dal fondo ed anticipare l'attaccante.

Non c'è tempo per alzare la testa che D'Agostino affonda nuovamente il Bari (minuto 8): il calcio di punizione dal limite dell'area è sfruttato magistralmente dal fantasista, perfetta la parabola che fa infilare la palla nel sette alla destra dell'incolpevole Guarna. 2-0 e risultato che inizia a farsi pesante per i ragazzi di Alberti, nonostante ci sia ancora tanto tempo per recuperare l'incontro.

Sciaudone prova a scuotere i suoi dal torpore al 9': la botta da posizione defilata sulla sinistra trova l'ex Lamanna pronto sul suo palo alla deviazione in angolo. Insiste il Bari e tocca a De Falco, al 13', con un destro da fuori impegnare severamente Lamanna che deve distendersi sul fianco destro per allontanare la minaccia.

Bari che cerca di recuperare lo svantaggio affidandosi soprattutto alle giocate di Galano (conclusione mancina dal limite dell'area al 17' respinta con i pugni da Lamanna) e Sciaudone ma è il Siena a sfiorare il colpo del 3-0 quando corre il minuto 20 sul cronometro: D'Agostino batte veloce un calcio di punizione all'altezza dei 40 metri, Rosina taglia per l'accorrente Giannetti che prende in controtempo la difesa biancorossa, servizio al centro per Paolucci che spara alle stelle a pochi passi dalla porta difesa da Guarna.

Un sinistro di Calderoni alla mezz'ora sul quale vola Lamanna fa da preambolo al 3-0 che arriva al 36' in contropiede: Lugo perde un brutto pallone a centrocampo, ne approfitta il solito D'Agostino che lancia Paolucci con il contagiri sul filo del fuorigioco; l'attaccante controlla il pallone con la coscia destra, punta dritto verso la porta, resiste al recupero di Ceppitelli e con un sinistro incrociato batte Guarna mettendo una seria ipoteca sulla partita.

Il Bari non ci sta a fare la parte della vittima sacrificale e riduce lo svantaggio con Calderoni al 38': il sinistro dell'esterno biancorosso, scoccato qualche metro prima dall'area di rigore è potente e preciso, insaccandosi sul secondo palo senza che Lamanna possa intercettare la sfera.

Si chiude 3-1 una prima frazione che ha visto un dirompente Siena colpire 3 volte un Bari sicuramente volenteroso ma altrettanto prevedibile nella costruzione della manovra offensiva, con Joao Silva troppo statico al centro e poco servito dai compagni di squadra.

Alberti, ad inizio ripresa, butta nella mischia Beltrame al posto di Altobello, per dare più sostanza al reparto avanzato, retrocedendo Defendi sulla linea dei difensori. Il primo acuto non tarda ad arrivare ed è sempre Sciaudone a suonare la carica con un sinistro in corsa dal limite dell'area che esce di poco a lato. Insistono i biancorossi con un guizzo di Beltrame, ottimamente smarcato in area da Calderoni, che cerca l'assist in mezzo sul quale Galano non trova il tempo per anticipare il diretto marcatore per il tap-in decisivo.

Sempre Bari in avvio di ripresa, questa volta tocca a Lugo concludere di sinistro dopo una prima svirgolata al volo di destro su cross di Defendi sul quale Lamanna controlla senza problemi. Il Siena arretra il suo baricentro ed il Bari incrementa la sua spinta: sul missile di De Falco (15') Lamanna compie un vero e proprio miracolo per evitare il gol del 3-2, respingendo a braccia protese in tuffo meritandosi l'applauso del pubblico di fede senese.

Entrano Leonetti e Romizi a cavallo della mezz'ora per De Falco e Sciaudone per sfruttare l'ultimo scampolo di gara alla ricerca del pareggio ed inevitabilmente si aprono spazi invitanti per i padroni di casa: al 34' Giannetti reclama un rigore per un contatto in area con Ceppitelli dopo una fuga solitaria iniziata a centrocampo; tre minuti dopo è Valiani ad incunearsi da sinistra, costringendo Chiosa ad un intervento in extremis per anticipare Giannetti.

Si abbassa il ritmo della gara, con il Bari ha speso tanto ed il Siena che cerca di trascinare l'incontro fino al 90': l'ultima emozione la regala Galano, a tempo scaduto, con un sinistro dal limite dell'area (assist di Beltrame) che sorprende Lamanna e permette al Bari di andare sul 3-2.

Dopo 3 minuti di recupero Ciampi fischia la fine delle ostilità: Siena che raggiunge quota 4, Bari che non riesce ancora a togliersi quel segno meno in classifica che lo lascia, dopo tre giornate, in fondo alla graduatoria del torneo di serie B.
 

Siena (4-3-3): Lamanna; Angelo, Morero, Crescenzi, Dellafiore; Valiani (41' st Giacomazzi), D’Agostino (19' st Schiavone), Vergassola; Rosina, Paolucci (26' st Scapuzzi), Giannetti

A disposizione: Farelli, Mannini, Milos, Spinazzola, Rossetti, Giacomazzi, Matheu

All.: M. Canzi (M. Beretta squalificato)

Bari (3-5-2): Guarna; Ceppitelli, Chiosa, Altobello (1' st Beltrame); Calderoni, Defendi, Lugo, Sciaudone (33' st Romizi), De Falco (29' st Leonetti); Galano, Joao Silva.

A disposizione: Pena, Polenta, Vosnakidis, Statella, Mitrovic

All.: R. Alberti

Arbitro: Ciampi di Roma

Marcatori: 5' pt Giannetti, 8' pt D'Agostino, 35' pt Paolucci, 39' pt Calderoni, 45' st Galano

Ammoniti: De Falco, Rosina, Schiavone

Android Leggi le news di SBN (e tanto altro) con il tuo smartphone Android: scarica l'app solobari cliccando sul logo! Android
   Homepage | Ultime News | Calendario | Statistiche   

Non ci sono ancora commenti per questo articolo!

Devi effettuare il login se vuoi lasciare un commento!

Effettua il login per votare!

    

Voti:

0

Media Voto:

0

Stadio San Nicola    (19/9/2017)

Risultato 1 - Risultato 2

72' IMPROTA

Link Tabellino

Prossimo impegno: 23/9/2017 - 15:00

Precedenti

SquadraPt.V.N.P.RfRs
Logo piccolo

Frosinone

13

4

1

0

11

6

Logo piccolo

Empoli

11

3

2

0

12

7

Logo piccolo

Perugia

10

3

1

1

13

5

Logo piccolo

Carpi

10

3

1

1

5

4

Logo piccolo

Palermo

9

2

3

0

7

4

Logo piccolo

Cittadella

7

2

1

2

9

6

Logo piccolo

Cremonese

7

2

1

2

8

5

Logo piccolo

Venezia

7

1

4

0

3

1

Logo piccolo

Avellino

7

2

1

2

10

9

Logo piccolo

Spezia

7

2

1

2

3

4

Logo piccolo

Pescara

6

1

3

1

14

12

Logo piccolo

Bari

6

2

0

3

8

8

Logo piccolo

Novara

6

2

0

3

3

4

Logo piccolo

Parma

6

2

0

3

3

6

Logo piccolo

Brescia

5

1

2

1

2

2

Logo piccolo

Ternana

5

1

2

1

6

7

Logo piccolo

Entella

5

1

2

2

8

11

Logo piccolo

Foggia

5

1

2

2

7

13

Logo piccolo

Salernitana

4

0

4

1

6

7

Logo piccolo

Cesena

4

1

1

3

3

9

Logo piccolo

Ascoli

3

1

0

4

4

9

Logo piccolo

Pro Vercelli

2

0

2

3

2

8

 BARI-TERNANA
 Mancano 79 ore e 15 minuti

Diretta Livescore

Servizio fornito da: LIVESCORE.in

Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Bari, autorizzazione n°24/2009 in data 24/06/2009
Solobari.it s.n.c. P. IVA: 06200600721