• SoloBariNews.it
  • Gallery SoloBariNews.it
  • Giornale SoloBariNews.it

 Venerdì 22 Settembre 2017 - 20:44

Registrati! RSS  

 BEFFA BARI A BRESCIA    Nel recupero Sodinha condanna il Bari alla sconfitta                   BUON NATALE    La redazione augura a tutti i lettori un felice Natale  
Brescia-Bari 1-1: cronaca e tabellino
16 Marzo 2013 - © Riproduzione Riservata  - Fabio De Pascale 
Condividi con MSN Messenger Condividi su MySpace

Un tempo a testa al Rigamonti di Brescia e partita che finisce in parità: apre Ghezzal con una splendida conclusione al 13' del primo tempo, pareggia Corvia nella seconda frazione. Il Bari migliore lo si vede, paradossalmente, nella ripresa, quando Torrente fa accomodare in panchina uno spento Bellomo ed inserisce De Falco: le due occasioni sprecate da Caputo sull'1-1 avrebbero permesso ai biancorossi di tornare da Brescia con il bottino pieno, facendo balzare il Bari a quota 35.

Parte forte il Brescia in avvio di gara: Lamanna al 3' si supera con una respinta di piede per allontanare conclusione ravvicinata di Daprelà sugli sviluppi di un calcio di punizione. I moduli di gioco delle due squadre, quasi speculari, non lasciano spazio a manovre avvolgenti, consentendo le uniche occasioni ai guizzi dei singoli: in una di queste, al 13', Ghezzal pesca il jolly con un tiro a giro da una decina di metri dal limite dell'area che non lascia scampo ad Arcari. Bari in vantaggio a sorpresa al Rigamonti grazie alla prodezza dell'algerino, al suo primo gol in questa stagione, abile a strappare un pallone vagante e a concludere con precisione chirurgica.

Felipe Sodinha accusa un dolore muscolare e al 18' è costretto a lasciare il terreno di gioco: al suo posto Calori inserisce Caracciolo, che offre centimetri in abbondanza in fase offensiva soprattutto sui calci piazzati. Ed è proprio questa soluzione che si ripete più volte dalle parti di Lamanna, con la difesa biancorossa che riesce sempre a liberare nonostante qualche affanno di troppo. È chiaro l'andamento della partita: Brescia sornione alla ricerca del gol del pareggio (ci provano Scaglia da fuori e Caracciolo dopo un bello spunto personale) e Bari chiuso a protezione del risultato, con la possibilità di pungere in contropiede.  

Si distingue a centrocampo l'asse Defendi-Sciaudone per dinamismo e lucidità, sottotono nuovamente Bellomo che non è più quel catalizzatore di palloni del girone di andata. L'ultima occasione del primo tempo (43') capita sui piedi di Corvia, che gira di prima intenzione un cross dalla destra di Zambelli ma la sua conclusione si perde sul fondo.

Ritornano in campo gli stessi effettivi del primo tempo e non cambia l'inerzia della partita: è Corvia al 7' a sfiorare il gol del pareggio con un colpo di testa che finisce di un soffio distante dal palo destro della porta difesa da Lamanna.

Il gol dei padroni di casa è nell'aria, visto anche l'atteggiamento rinunciatario dei biancorossi che pensano più a non prenderle che a costruire gioco. Arriva al 9' il meritato pareggio per le rondinelle lombarde: cross di Caracciolo dalla sinistra, sponda di testa di Scaglia per l'accorrente Corvia che con una botta secca regala il punto dell' 1-1.

Torrente capisce che c'è bisogno di mettere ordine ed inserisce De Falco al posto di uno spento Bellomo e qualche miglioramento lo si nota: prima Ghezzal prova un tiro cross da posizione impossibile che non trova nessun biancorosso pronto al tap-in poi è Caputo, alla mezz'ora, che si divora il gol del 2-1 facendosi recuperare da De Maio su azione di contropiede. È sempre il capitano biancorosso a non concretizzare 5 minuti dopo, dopo una lunga fuga testa a testa con un difensore che non gli concede lo specchio della porta: la conclusione del n°18, scoccata nell'ultimo metro disponibile, finisce fuori.

Termina in parità lo scontro del Rigamonti che permette al Bari di allungare la serie positiva a 3 partite (2 vittorie ed un pareggio), raggiungendo quota 33 in classifica: i ragazzi di Torrente sfruttano il passo falso della Reggina per compiere il sorpasso sui calabresi e piazzarsi al quint'ultimo posto.

Martedì si torna di nuovo in campo: al San Nicola sarà di scena il Padova, sconfitto oggi fra le mura amiche dalla Pro Vercelli ed in piena crisi di risultati. L'occasione per allungare in classifica è troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire.   

 

 

Brescia (4-3-2-1): Arcari; Zambelli, De Maio, Caldirola, Daprelà; Finazzi, Budel, Rossi (19' st Lasik); Felipe (18' pt Caracciolo), Scaglia; Corvia (28' st Mitrovic).

A disposizione: Cragno, Rosso, Picci, Benali.

All.: A. Calori

Bari (4-3-3): Lamanna; Sabelli (40' st Altobello), Ceppitelli, Dos Santos, Rossi; Defendi, Sciaudone, Bellomo (13' st De Falco); Ghezzal, Tallo (30' st Fedato), Caputo.

A disposizione: Vicino, Vosnakidis, Aprile, Galano.

All.: V. Torrente

Arbitro: Pinzani di Empoli

Marcatori: 13' pt Ghezzal, 9' st Corvia

Ammoniti: Tallo, Ghezzal, Budel

Android Leggi le news di SBN (e tanto altro) con il tuo smartphone Android: scarica l'app solobari cliccando sul logo! Android
   Homepage | Ultime News | Calendario | Statistiche   

Non ci sono ancora commenti per questo articolo!

Devi effettuare il login se vuoi lasciare un commento!

Effettua il login per votare!

    

Voti:

0

Media Voto:

0

Stadio San Nicola    (19/9/2017)

Risultato 1 - Risultato 2

72' IMPROTA

Link Tabellino

Prossimo impegno: 23/9/2017 - 15:00

Precedenti

SquadraPt.V.N.P.RfRs
Logo piccolo

Frosinone

13

4

1

0

11

6

Logo piccolo

Empoli

11

3

2

0

12

7

Logo piccolo

Perugia

10

3

1

1

13

5

Logo piccolo

Carpi

10

3

1

1

5

4

Logo piccolo

Palermo

9

2

3

0

7

4

Logo piccolo

Cittadella

7

2

1

2

9

6

Logo piccolo

Cremonese

7

2

1

2

8

5

Logo piccolo

Venezia

7

1

4

0

3

1

Logo piccolo

Avellino

7

2

1

2

10

9

Logo piccolo

Spezia

7

2

1

2

3

4

Logo piccolo

Pescara

6

1

3

1

14

12

Logo piccolo

Bari

6

2

0

3

8

8

Logo piccolo

Novara

6

2

0

3

3

4

Logo piccolo

Parma

6

2

0

3

3

6

Logo piccolo

Brescia

5

1

2

1

2

2

Logo piccolo

Ternana

5

1

2

1

6

7

Logo piccolo

Entella

5

1

2

2

8

11

Logo piccolo

Foggia

5

1

2

2

7

13

Logo piccolo

Salernitana

4

0

4

1

6

7

Logo piccolo

Cesena

4

1

1

3

3

9

Logo piccolo

Ascoli

3

1

0

4

4

9

Logo piccolo

Pro Vercelli

2

0

2

3

2

8

 BARI-TERNANA
 Mancano 18 ore e 15 minuti

Diretta Livescore

Servizio fornito da: LIVESCORE.in

Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Bari, autorizzazione n°24/2009 in data 24/06/2009
Solobari.it s.n.c. P. IVA: 06200600721