• SoloBariNews.it
  • Gallery SoloBariNews.it
  • Giornale SoloBariNews.it

 Domenica 25 Febbraio 2018 - 01:15

Registrati! RSS  

 BEFFA BARI A BRESCIA    Nel recupero Sodinha condanna il Bari alla sconfitta                   BUON NATALE    La redazione augura a tutti i lettori un felice Natale  
Bari-Lazio 0-2 : il tabellino
17 Ottobre 2010 - © Riproduzione Riservata  - Fabio De Pascale 
Condividi con MSN Messenger Condividi su MySpace

Ritornano in campo le squadre con gli stessi effettivi del primo tempo davanti ai 22.000  che affollano gli spalti del San Nicola. Non cambia neanche l'inerzia della partita nei primi minuti, con le due squadre che al piccolo trotto cercano di costruire la loro manovra.

Al 7' minuto la capolista passa in vantaggio: Hernanes viene dimenticato in area dai difensori biancorossi, riceve un sublime passaggio smarcante da Mauri, si aggiusta il pallone e batte Gillet da pochi passi, facendo passare le sfera sotto le gambe del portiere belga.

Passano solo tre minuti e la Lazio potrebbe bissare il vantaggio: identica posizione del gol di Hernanes, questa volta è Zarate a concludere sull'esterno della rete. Bari frastornato che cerca di aumentare il ritmo per ritornare quanto prima in partita.

Al quarto d'ora la Lazio trova il secondo gol: tiro sporco di Mauri dalla sinistra su uno spiovente che trova la deviazione di Floccari in area di rigore; palla che assume una traiettoria beffarda che supera Gillet e si infila a fil di palo. 2-0 per i capitolini in 8 minuti e partita che diventa difficilissima per i galletti di Puglia. Ventura corre ai ripari e sostituisce uno spento Kutuzov con Castillo per dare più peso all'attacco biancorosso ma il Bari sembra aver subito il colpo, lasciando il pallino del gioco ai biancoazzurri.

Finisce al 23' la partita per la coppia Gazzi-Rivas (quest'ultimo beccato con diversi fischi di disapprovazione dal pubblico barese): dentro due forze fresche, D'Alessandro e Donati. Il Bari non da l'idea di avere la forza necessaria per rimontare, per merito soprattutto di una galvanizzata Lazio che gestisce con ordine ed estrema attenzione tutti gli spazi in campo.

Si grida al gol al 34' quando Castillo, sugli sviluppi di un calcio d'angolo da destra battuto da Parisi, centra con un colpo di testa la base del palo a Muslera battuto: sfortunata la conclusione dell'argentino che avrebbe pututo rimettere in corsa i biancorossi a 10 minuti dalla fine.

Sempre Castillo protagonista all'83' minuto: D'Alessandro fugge via sull'out di destra, cross in mezzo, sponda di Barreto e conclusione dell'argentino che finisce di poco fuori sulla destra di Muslera.

Generoso il finale del Bari che, a testa bassa, si butta in avanti a caccia del gol della bandiera, spinto soprattutto da un sontuoso Salvatore Masiello che lotta su ogni pallone sino all'ultimo centimetro, avventurandosi spesso e volentieri in sortite offensive in appoggio al reparto avanzato.

Finisce 2-0 per gli ospiti che si riprendono la vetta della classifica grazie a due lampi di Hernanes e Floccari: Bari alla sua seconda sconfitta consecutiva (prima fra le mura amiche in questo campionato) dopo il passo falso di Genova. Il prossimo turno vedrà i galletti ospiti all'Artemio Franchi di Firenze nell'anticipo serale dell'ottava giornata. 

BARI (4-4-2): Gillet, Belmonte, Andrea Masiello, Parisi, Salvatore Masiello, Rivas (68' D'Alessandro), Gazzi (68' Donati), Almiron, Ghezzal, Barreto, Kutuzov (61' Castillo).

A disposizione: Padelli, Rossi, Pulzetti, Caputo.

Allenatore: Ventura.

LAZIO (4-2-3-1): Muslera, Radu, Dias, Biava, Lichtsteiner, Ledesma, Brocchi, Mauri, Hernanes (78' Bresciano), Zarate (84' Diakitè), Floccari (89' Rocchi).

A disposizione: Berni, Garrido, Gonzalez, Foggia.

Allenatore: Reja.

Arbitro: Rocchi di Firenze

Marcatori: 52' Hernanes, 60' Floccari

Ammoniti: Ghezzal, S. Masiello

Recupero: 0'; 4'

Android Leggi le news di SBN (e tanto altro) con il tuo smartphone Android: scarica l'app solobari cliccando sul logo! Android
   Homepage | Ultime News | Calendario | Statistiche   
Lunedì 18 Ottobre 2010, 00:05 - paguro

Non è possibile vedere un Bari così rinunciatario, Rivas sembrava un cadavere e Almiron la brutta copia del trascinatore che conosciamo. Comunque vada FORZA BARI ORA E SEMPRE!!!

Commenti da 1 a 1 su 1 totali    -    (pagina 1 di 1)

Devi effettuare il login se vuoi lasciare un commento!

Effettua il login per votare!

    

Voti:

0

Media Voto:

0

Stadio Libero Liberati    (24/2/2018)

Risultato 1 - Risultato 2

3' HENDERSON

11' DEFENDI

63' MARRONE

Link Tabellino

Prossimo impegno: 27/2/2018 - 15:00

Precedenti

SquadraPt.V.N.P.RfRs
Logo piccolo

Empoli

50

14

8

5

59

35

Logo piccolo

Frosinone

49

13

10

4

49

32

Logo piccolo

Palermo

44

11

11

5

33

24

Logo piccolo

Bari

44

13

5

9

39

35

Logo piccolo

Cittadella

42

12

6

9

41

33

Logo piccolo

Venezia

40

9

13

5

33

26

Logo piccolo

Spezia

39

10

9

8

29

24

Logo piccolo

Cremonese

38

8

14

5

33

26

Logo piccolo

Parma

38

10

8

9

33

26

Logo piccolo

Perugia

37

10

7

10

45

41

Logo piccolo

Carpi

37

9

10

8

23

30

Logo piccolo

Pescara

36

9

9

9

35

42

Logo piccolo

Foggia

34

9

7

11

43

47

Logo piccolo

Brescia

33

8

9

10

28

31

Logo piccolo

Avellino

33

8

9

10

37

41

Logo piccolo

Novara

31

8

7

12

31

34

Logo piccolo

Salernitana

31

6

13

8

35

42

Logo piccolo

Entella

29

6

11

10

30

37

Logo piccolo

Cesena

28

6

10

11

39

49

Logo piccolo

Pro Vercelli

27

6

9

12

31

43

Logo piccolo

Ascoli

26

6

8

13

25

41

Logo piccolo

Ternana

22

3

13

11

40

52

 BARI-SPEZIA
 Mancano 61 ore e 44 minuti

Diretta Livescore

Servizio fornito da: LIVESCORE.in

Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Bari, autorizzazione n°24/2009 in data 24/06/2009
Solobari.it s.n.c. P. IVA: 06200600721