• SoloBariNews.it
  • Gallery SoloBariNews.it
  • Giornale SoloBariNews.it

 Luned 28 Settembre 2020 - 19:17

Registrati! RSS  

 BEFFA BARI A BRESCIA    Nel recupero Sodinha condanna il Bari alla sconfitta                   BUON NATALE    La redazione augura a tutti i lettori un felice Natale  
Gireremo lo stivale: Cagliari
10 Febbraio 2010 - Riproduzione Riservata  - Giuseppe Balenzano 
Condividi con MSN Messenger Condividi su MySpace

alt

altCagliari è il capoluogo regionale della Sardegna. Ha circa 157.000 abitanti ed è il principale porto regionale oltre ad essere lo scalo più vicino alla penisola.

 

STORIA

Di origine fenicia, venne occupata dai Romani nel 238 a. C. Occupazione dimostrata dalla presenza di tombe, domus ed un anfiteatro. Successivamente subì le dominazioni dei Vandali, dei Bizantini e. nel XII secolo, dei Pisani. Questi ultimi diedero una nuova organizzazione urbanistica alla città sia con le fortificazioni che con il Castello, nome – quest’ultimo – dato al quartiere medievale. Con gli Aragonesi seguirono 4 secoli di dominazione spagnola ed una progressiva crescita della città: sorsero nuovi quartieri e chiese in stile gotico-catalano che, tuttora, testimoniano il passaggio degli Spagnoli da Cagliari. Agli Spagnoli fecero seguito i Piemontesi: durante la loro dominazione sorsero l’Università ed il Seminario. Solo con il 1° Piano Regolatore vennero apportate sostanziali cambiamenti al tessuto urbanistico cittadino. Vennero, infatti, abbattute le mura e costruite tre nuove arterie principali. Nel secondo dopoguerra Cagliari ebbe un notevole sviluppo industriale specie verso il mare, perdendo così il suo caratteristico aspetto paesaggistico. Il resto è storia dei nostri giorni.

COSA VISITARE

altLa Cattedrale (a sinistra nella foto): ampliata alla fine del ‘200, conserva al suo interno 2 pulpiti realizzati per la Cattedrale di Pisa e, nel 1312, donati a Cagliari. Da visitare anche il Santuario ed il Museo.

La Cittadella dei Musei: un complesso che conserva ciò che rimane delle fortificazioni pisane, aragonesi, spagnole e piemontesi. Al suo interno vi è il Museo Archeologico Nazionale che raccoglie quanto scavato in Sardegna (stazioni neolitiche, sepolture preistoriche, nuraghi, armi in rame, bronzetti ecc. ecc.).

altL’Anfiteatro romano: quasi per intero scavato nella roccia, conserva la sua struttura originale. A breve distanza si può ammirare la “Villa del Tigellio”.

San Saturno (qui a destra nell'immagine): uno dei più notevoli monumenti della Sardegna cristiana. Nel corso degli scavi è stata individuata una necropoli pagano-cristiana risalente al II°-V° secolo.

 

COSA MANGIARE

Le invasioni dei secoli passati hanno lasciato tracce anche in cucina. Il “mazzamurro” (zuppa di pane) è di origini spagnole come anche il “guisau” (spezzatino di carne) e la “cassola” (zuppa di pesce). Genovesi, invece, sono i piatti di pasta come i “malloreddu” (gnocchetti), la “burrida” e il “cippi”. Tipici sardi sono i “culingiones” (ravioli di ricotta, erbe o carne), la “fregula” (minestra di semola con zafferano), la “lepudrida” (zuppa di carne e verdure miste) le “impanadas” (calzoni farciti di verdure e carni).
Tra i formaggi caratteristico è il pecorino.
I dolci più diffusi sono le “caschettas” (ripieni di miele, noci e mandorle tritate), i “gueffus” o “candelaus” (palline di pasta di mandorla all’arancia) e i “sebadas” (ravioli fritti di formaggio e cosparsi di miele).
I vini più conosciuti sono il “Cannonau” in tutte le versioni (rosso, rosato, amabile, secco e liquoroso), il “Carignano del Sulcis”, il “Moscato di Sardegna”, il “Nuragos di Cagliari”, il “Vermentino”.

Android Leggi le news di SBN (e tanto altro) con il tuo smartphone Android: scarica l'app solobari cliccando sul logo! Android
   Homepage | Ultime News | Calendario | Statistiche   

Non ci sono ancora commenti per questo articolo!

Devi effettuare il login se vuoi lasciare un commento!

Effettua il login per votare!

    

Voti:

0

Media Voto:

0

Stadio     (27/9/2020)

Risultato 1 - Risultato 2

6' ANTENUCCI

18' D'ORAZIO

30' D'URSI

35' PEREZ

45' FRANCO

Link Tabellino

Prossimo impegno: 30/9/2020 - 21:00

Precedenti

SquadraPt.V.N.P.RfRs
Logo piccolo

Casertana

3

1

0

0

3

0

Logo piccolo

Teramo

3

1

0

0

2

0

Logo piccolo

Bari

3

1

0

0

3

2

Logo piccolo

Monopoli

3

1

0

0

2

1

Logo piccolo

Potenza

3

1

0

0

2

1

Logo piccolo

Vibonese

3

1

0

0

1

0

Logo piccolo

Paganese

1

0

1

0

1

1

Logo piccolo

Ternana

1

0

1

0

0

0

Logo piccolo

Viterbese

1

0

1

0

0

0

Logo piccolo

Avellino

0

0

0

0

0

0

Logo piccolo

Bisceglie

0

0

0

0

0

0

Logo piccolo

Foggia

0

0

0

0

0

0

Logo piccolo

Turris

0

0

0

0

0

0

Logo piccolo

Virtus Francavilla

0

0

0

1

2

3

Logo piccolo

Catanzaro

0

0

0

1

1

2

Logo piccolo

Juve Stabia

0

0

0

1

1

2

Logo piccolo

Cavese

0

0

0

1

0

1

Logo piccolo

Palermo

0

0

0

1

0

2

Logo piccolo

Trapani

0

0

0

1

0

3

Logo piccolo

Catania (-4)

-3

0

1

0

1

1

 SPAL-BARI
 Mancano 49 ore e 42 minuti

Diretta Livescore

Servizio fornito da: LIVESCORE.in

Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Bari, autorizzazione n24/2009 in data 24/06/2009
Solobari.it s.n.c. P. IVA: 06200600721